Lean Six Sigma

«Con questo spirito affrontiamo ogni giorno i progetti di miglioramento in fabbrica e nei magazzini alla ricerca della perfezione. Non operiamo come solisti ma guidando gruppi di lavoro e facendo diventare le persone che operano in azienda i veri artefici del miglioramento. Lavorare in fabbrica spesso non basta, i più grandi sprechi e i più grandi spazi di recupero sono nei flussi delle informazioni che guidano le attività di fabbrica. Per questo riteniamo che ogni processo di miglioramento operativo non possa prescindere dalla revisione delle modalità di pianificazione della produzione e di gestione dei fornitori»

Simone Tognin
Senior Expert for Lean Production and Lean Transformation

E’ un metodo strutturato di problem solving per diminuire la variabilità dei processi e migliorare la qualità del prodotto e del servizio erogato. L’approccio segue cinque fasi: Definizione, Misurazione, Analisi, Miglioramento e Controllo (DMAIC) e fonda la sua efficacia sulla misura dei processi e sull’analisi delle cause radici, in una relazione di causa-effetto, al fine di poter scegliere l’azione di miglioramento più adeguata. Questo permette di avere processi ripetibili e riproducibili nel tempo.

Attraverso l’utilizzo del modello integrato LEAN SIX SIGMA, è possibile eliminare gli sprechi in tutte le attività aziendali, aumentare la velocità di consegna e ridurre la variabilità dei processi operativi, migliorando quindi i tempi di risposta e la qualità del prodotto/servizio erogato.

Questo permette di ottenere imprese più efficienti ed efficaci e ridurre i costi di trasformazione, garantendo quindi un profitto maggiore.

Un percorso formativo Lean Six Sigma si prefigge non solo l’obiettivo di fornire una visione nuova e più ampia dei processi operativi, ma anche trasferire strumenti necessari per sviluppare in totale autonomia progetti/programmi di miglioramento delle operations con diverso impatto economico secondo il livello di competenza.

Lean Six Sigma non è semplicemente un set di pratiche basate sull’ottimizzazione delle operations, ma un cambiamento radicale nel modo di pensare delle persone all’interno di un’organizzazione e su come esse creano valore all’interno dell’impresa, sostenendo un processo di miglioramento continuo.

Certificazione Green Belt

La risorsa che consegue la certificazione Green Belt è una figura operativa di riferimento per la realizzazione del miglioramento aziendale attraverso il completamento di progetti anche complessi.

Il percorso Green Belt è indicato per le figure aziendali che si troveranno a gestire progetti di miglioramento, applicando la metodologia Lean Six Sigma, con la gestione ed il coinvolgimento dei team.

 

Certificazione Black Belt

Un professionista certificato Black Belt è un esperto della metodologia Lean Six Sigma; si dedica alla gestione di progetti di miglioramento complessi allineati alla strategia aziendale ed in qualunque area di lavoro. Possiede una conoscenza approfondita di tutti gli strumenti ed è capace di applicare e gestire il modello di gestione Lean Six Sigma ad un livello avanzato di competenze.

I nostri esperti di Lean Six Sigma

Senior expert in lean six sigma safety management
Senior Expert per la Lean production e la Lean Transformation
Senior Expert per la Lean Production e la Lean Transformation

SCARICA GRATUITAMENTE L'EBOOK
"CRESCERE ALL'ESTERO CON GC&P"

[Rivisto e aggiornato a Gennaio 2019]
Scarica questo eBook gratuito per capire come e perché diventare internazionale e vendere di più all'estero.
RICHIEDI L'EBOOK
close-link
Vuoi restare sempre aggiornato su questo argomento?
Si! Iscrivimi alla newsletter
close-image