Formazione online: siamo ad un punto di svolta?

Formazione online: siamo ad un punto di svolta?

Formazione online: siamo ad un punto di svolta?


A quasi un mese dall’avvio della nostra programmazione straordinaria vogliamo condividere un mini-sondaggio realizzato assieme ai partecipanti dei nostri webinar.

Durante un nostro webinar ore 16:00 – FOCUS PMI, infatti, abbiamo condotto un “instant poll”, dal tema: la formazione online.

 

I risultati sono stati molto interessanti.

Ecco cosa abbiamo chiesto!

 

La quasi totalità ha risposto che apprezza moltissimo o molto la possibilità di assistere a corsi di management online.

 

 

 

 

 


Prima dell’emergenza Corona Virus, circa il 70% non aveva mai usufruito di corsi in modalità online, segno evidente che la crisi ha portato ad un cambiamento rispetto ad una tecnologia che era però già disponibile.

 

 

 

 


I benefici che gli utenti di formazione online vedono in questa sono soprattutto: la comodità nell’usufruirne, il risparmio in termini di tempo, la velocità rispetto alla formazione tradizionale, la possibilità di accedere ai contenuti registrati anche successivamente e le possibilità di interattività.

 

 

 


Le modalità preferite per usufruire della formazione online è di gran lunga la possibilità di partecipare ad un webinar in diretta e di avere poi la videoregistrazione a disposizione.

 

 

 

 


Interessante anche il dato sulla durata ottimale di un webinar, che si assesta tra una e due ore massimo.

Un’unica preferenza per una durata di 4 ore.

 

 

 

 


Per quello che riguarda le modalità di condurre un webinar on line, vengono preferite di gran lunga i racconti di case history e di esempi concreti, le testimonianze e una modalità che faccia uso sapiente di un mix di tecniche.

 

 

 


Infine, alla domanda se sia più efficace o meno un corso in aula o in modalità on line il 65% ritiene che sia indifferente e solo il 20% che sia più efficace un corso d’aula, il 15% ritiene più efficace comunque la modalità online.

 

 

 


 

Alcune conclusioni che ci sentiamo di trarre dalla lettura dell’instant poll:

  • la crisi ci ha obbligato ad adottare una nuova modalità per usufruire della formazione;
  • le persone non erano ancora abituate a questa modalità, ma dimostrano di apprezzarne i benefici: la comodità, i tempi, l’usufruibilità dei contenuti;
  • la stragrande maggioranza degli utenti ritiene la formazione online più efficace o efficace allo stesso modo della formazione d’aula;
  • difficilmente finita la crisi Coronavirus si tornerà indietro, la formazione d’aula continuerà ma sarà affiancata sempre di più dalla formazione online.
  • infine, per quello che riguarda le modalità di portare avanti la formazione online, due aspetti sono molto importanti: la richiesta di brevità con sessioni/webinar di massimo 1-2 ore e l’utilizzo di un mix di tecniche interattive per coinvolgere sempre di più i partecipanti.

 

Grazie mille a tutti i partecipanti all’Instant Poll per il prezioso contributo: noi di GC&P, ci impegniamo a perfezionare sempre di più le modalità di erogazione della formazione online o d’aula per manager, imprenditori, persone delle PMI.

 

Share:
Vuoi restare sempre aggiornato su questo argomento?
Si! Iscrivimi alla newsletter
close-image